Segui le attività

dei nostri eletti

al parlamento alle elezioni

di domenica 4 marzo 2018

 
alla Camera dei Deputati
FLAVIO GASTALDI
 
al Senato della Repubblica
GIORGIO BERGESIO
 
#RivoluzioneDelBuonSenso
#SalviniPremier
 
 

 

 

 

 

 

Comunicati

L'Assessore Regionale Massimo Giordano spiegherà a Fossano il piano straordinario per il lavoro e l'occupazione

AddThis Social Bookmark Button

giordanoLa Sezione della Lega Nord di Fossano in collaborazione con il mondo dell'imprenditoria di tutto il territorio ed è rivolta in particolare al mondo lavoro organizza un incontro con l'Assessore Regionale Massimo Giordano al fine di illustrare i contenuti del piano straordinario per il lavoro e l'occupazione  in Piemonte, primo in Italia nel suo genere, che contempla  quattro assi di intervento che la Regione finanzia con 400 milioni: più lavoro, più competitività più credito, meno burocrazia. I contenuti del documento hanno ottenuto anche i pareri postivi di Confindustria, Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

La considerazione che gli effetti della recessione  pesano già molto sulle famiglie e sulle imprese piemontesi ed il convincimento che essi possano accentuarsi ulteriormente hanno indotto l’Amministrazione Regionale a concentrare nel piano misure dotate di caratteristiche comuni: la rapidità con la quale possono essere attivate e la loro capacità di produrre effetti già nel breve periodo.
L'appuntamento è per giovedì 7 luglio alle 20,45 presso il Salone Polivalente del Castello degli Acaja a Fossano. All'incontro saranno presenti l'Assessore Regionale all'Agricoltura Claudio Sacchetto, il Consigliere Regionale Federico Gregorio, la Presidente della Provincia Gianna Gancia, il Presidente del Consiglio Provinciale Giorgio Bergesio e gli Assessori Provinciali Stefano Isaia e Anna Mantini.

 

Danni all’agricoltura da ghiri: consegnate a Bossolasco le prime gabbie

AddThis Social Bookmark Button

gabbieQuesta mattina, presso la sede della Comunità Montana Alta Langa di Bossolasco, l’Assessore Regionale all’Agricoltura Claudio Sacchetto e il Consigliere Regionale Federico Gregorio hanno presenziato alla consegna delle prime 2 mila gabbie utili per la cattura dei ghiri. L’Assessorato regionale all’Agricoltura -considerata l’intenzione della Provincia di Cuneo di dare attuazione allo studio sulla specie ghiro finalizzato alla riduzione del fenomeno dannoso alle colture- nei mesi scorsi ha assegnato alla Provincia stessa un contributo pari a 34 mila euro. L’Assessore provinciale Stefano Isaia ha quindi recapitato simbolicamente la gabbia numero 1 a Giuseppe Molinari, Presidente del comitato spontaneo sorto per contrastare i danni ai noccioleti causati dai ghiri. Tale attività (la prima tappa di un percorso più ampio e approfondito) rappresenta una sperimentazione innovativa fino a questo momento adottata una sola volta ad Asiago, in provincia di Vicenza. 

Leggi tutto...

 

La Regione approva all'unanimità l'odg: dal 2012 sparisce il bollino blu

AddThis Social Bookmark Button

bollinoL’Ordine del Giorno che dichiara la parola fine al Bollino Blu è stato approvato oggi all’unanimità. Ora la Giunta regionale avrà tre mesi per recepire l’indicazione dell’aula e provvedere a emettere la direttiva che dal 1 gennaio 2012 cancellerà per sempre il Bollino Blu. L’ordine del giorno era stato sottoscritto dal Consigliere regionale della Lega Nord Paolo Tiramani, primo firmatario il Presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo, e da tutto il Gruppo leghista. 

Leggi tutto...

 

Premio "La Carta da abolire" alla Provincia di Cuneo che in 3 anni ha risparmiato 9 tonnellate di carta

AddThis Social Bookmark Button

carta

"Meno carta, ovvero meno costi per l’ente e meno impacci per i cittadini: in parole povere, più efficienza e meno sprechi di tempo e di danaro. Per questo sono particolarmente orgogliosa non tanto del premio ma dell’impegno quotidiano che ha consentito di raggiungere questo risultato in cui sono coinvolti tutti i dipendenti della Provincia a cui va il mio più sincero grazie. Andremo avanti, cercando di tradurre in buone prassi amministrative le sempre nuove sfide che l’innovazione tecnologica ogni giorno dischiude: sfide di efficienza e modernità a cui non possono sottrarsi né le aziende private, né le amminstrazioni pubbliche”.

 

Così il presidente della Provincia, Gianna Gancia, ha commentato il primo premio che la Provincia di Cuneo ha vinto con il progetto “La carta da abolire” al concorso nazionale “E-Gov Pa Locale” di Rimini, ma soprattutto lo sforzo che l’ente sta portando avanti per ridurre i costi ed i tempi dell’attività amministrativa . 

Leggi tutto...

 

Dopo 40 anni tornano in Piemonte i Piani Verdi

AddThis Social Bookmark Button

 

Dopo oltre 40 anni, quando l’Italia si risollevò all’indomani della seconda guerra mondiale, tornano in Piemonte i Piani Verdi. E’ stato approvato questo pomeriggio, mediante delibera di Giunta, il Programma regionale per la concessione di contributi negli interessi su prestiti denominato Piani Verdi, strumento utile per la realizzazione di investimenti materiali in agricoltura e, a partire dal 2012, per la conduzione aziendale.
 
 
Il nuovo provvedimento prevede un sistema di finanziamento per le piccole e medie imprese agricole aventi sede in Regione Piemonte per:
• Investimenti Fondiari: acquisto, costruzione, ampliamento e ammodernamento di strutture, impianti e macchinari fissi;
• Investimenti Agrari: acquisto macchine ed attrezzature agricole nonché per l’acquisto e l’installazione di dispositivi di sicurezza, ai fini dell’adeguamento di macchine ed attrezzature agricole;
• Prestiti di conduzione aziendale;
I Piani Verdi voluti dalla Regione Piemonte, e in particolare dall’Assessorato all’Agricoltura, prevedono una copertura finanziaria per una somma pari a oltre 2 milioni di euro. Con tale somma la Regione attiverà investimenti materiali per circa 20 milioni di euro,

Leggi tutto...

 

Dal 2012 via per sempre il Bollino Blu in Piemonte

AddThis Social Bookmark Button

 

Abolizione totale del Bollino Blu.

 È la proposta contenuta in un ordine del giorno preparato dal Consigliere regionale della Lega Nord Paolo Tiramani assieme al Presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo, e sottoscritto dal Consigliere regionale della Lega Nord Federo Gregorio, che verrà discusso nei prossimi consigli, in cui si chiede esplicitamente che il Bollino Blu venga definitivamente cancellato a partire dal 2012.
 
"La Lega Nord si batte e si è battuta da sempre per la sburocratizzazione e per la semplificazione – ha sottolineato Federico Gregorio – per cui è naturale che in quest'ottica si cerchi di cancellare ciò che non è necessario. Per questo crediamo che sia venuto il momento di cancellare un'imposizione per i cittadini che serve a poco o nulla come il Bollino Blu. Infatti, a fronte di una spesa di circa 13 euro per gli utenti, gli enti pubblici incassano circa 30 centesimi nel caso delle Province e circa 50 centesimi la Regione. Oltretutto, quella del Bollino Blu, è una prescrizione valida solo in alcune regioni, che non ha più alcun senso da quando la revisione dei veicoli è diventata obbligatoria ogni due anni, e che di fatto in quanto a tutela dell'ambiente non ha avuto mai nessuna ricaduta evidente".

Leggi tutto...

 
 

 

 

 

 

____