MOSCHEA A CUNEO? NO, GRAZIE

AddThis Social Bookmark Button
La Lega Nord ribadisce la propria contrarietà 
Nella giornata di sabato 19 dicembre la Sezione cittadina della Lega Nord di Cuneo ha organizzato in Piazza Europa  un  gazebo  informativo  per  sensibilizzare  la  popolazione  circa  la  prossima  apertura  di  un  centro islamico in Corso Gramsci a Cuneo. 
 
"Permettere  l'apertura  di  un  luogo  di  culto  dove  mancano  i  requisiti  -  commenta  Giorgio  Bergesio, Segretario Provinciale della Lega - è un atto che va contro tutta la popolazione, anche contro il processo di 
integrazione delle comunità islamiche stesse. Fatti come questo sono assimilabili alla rimozione dei simboli della  nostra  tradizione,  fatta  di  Cristianità,  con  l'obiettivo  di  non  urtare  la  sensibilità  degli  altri  popoli. 
Privilegiare una minoranza anche aggirando le leggi è una sorta di "razzismo al contrario". Dobbiamo invece preservare  le  nostre  importantissime  radici  culturali,  garantendo  parallelamente  una  maggiore  sicurezza alla  cittadinanza  intera:  accoglienza  e  tolleranza  non  significa  creare  le  condizioni  per  il  proliferare dell'illegalità". 
"Da  mesi  -  commenta  Simone  Mauro,  Segretario  cittadino  della  Lega  Nord  -  abbiamo  iniziato  la  nostra battaglia contro l'apertura di tale centro islamico che, viste le dimensioni e l'organizzazione dei locali, ha 
tutta l'aria di essere una vera e propria moschea. Nelle settimane scorse in Consiglio Comunale abbiamo presentato  un'interpellanza,  in  quanto  la  creazione  di  tale  fantomatico  centro  culturale  non  risulta 
compatibile con le caratteristiche urbane della zona di Corso Gramsci". 
"Il gazebo di oggi e il volantinaggio realizzato nei giorni scorsi nel quartiere ove sorgerà il centro - continua Mauro - vogliono rappresentare una campagna informativa per sensibilizzare la popolazione sulla tematica, 
poiché  la  Giunta  Comunale  sta  facendo  finta  di  nulla,  evitando  di  parlarne.  Nelle  prossime  settimane porteremo  nuovamente  l'argomento  nell'Assemblea  Cittadina  e  continueremo  la  nostra  campagna  di 
informazione. L'obiettivo è preservare la sicurezza e la vivibilità di un quartiere intero e, più in generale, di tutta la nostra città". 
Chiunque voglia contattare la Sezione cittadina della Lega Nord può farlo recandosi presso gli Uffici della Sezione Provinciale siti in Piazza Martiri della Libertà 7 a Cuneo (Piazza della Stazione) ogni lunedì e giovedì 
dalle 18 alle 20oppure inviare una mail all'indirizzo [email protected]