LA LEGA NORD CUNEESE IN PIAZZA PER LA DEMOCRAZIA

AddThis Social Bookmark Button

A seguito dello straordinario successo del No e dell’ennesimo Governo tecnico appena insediatosi, il Segretario Federale della Lega Nord Matteo Salvini ha indetto per il prossimo weekend una protesta di piazza con migliaia di gazebo in tutta Italia.

“Anche in Provincia di Cuneo – commenta Giorgio Bergesio, Segretario Provinciale Lega Nord Cuneo – ci siamo immediatamente attivati per l’organizzazione di presidi su tutto il territorio. Ormai ci troviamo a fronteggiare un vero e proprio assalto alla democrazia: risulta paradossale che, nonostante la sonora sconfitta, il PD, anziché andare ad elezioni, abbia dato vita nuovamente a un Governo tecnico. Per protestare contro tale ennesima forzatura vi invitiamo quindi a venire a firmare in uno dei nostri gazebo”.

“Tale iniziativa sarà inoltre l’occasione – continua Bergesio – per sensibilizzare la gente sulle incoerenze della nostra amministrazione provinciale: già nei giorni scorsi siamo intervenuti per richiedere a gran voce le dimissioni del Presidente Borgna che nella campagna referendaria si era contraddistinto per un forte sostegno al Sì e alla conseguente abolizione dell’intero ente provinciale. Quale rafforzativo di tale iniziativa abbiamo inoltre già invitato tutti i nostri amministratori locali a non andare a votare in occasione delle elezioni di secondo livello del consiglio provinciale che si terranno il 18 dicembre”.

Il prossimo fine settimana sarà anche momento di sintesi per l’attività della Lega Nord cuneese; sabato 17 dicembre alle ore 12 presso il Giardino dei Tigli a Fossano avrà infatti luogo la tradizionale festa di Natale della Sezione Provinciale, cui prenderanno parte tra gli altri il Segretario Nazionale Riccardo Molinari e la Capogruppo in Regione Piemonte Gianna Gancia (per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il 348.9211671).